Tomma Filosofico N. 1

Un giorno qualunque, una persona qualunque

Un giorno mi alzai e affacciandomi alla finestra vidi come il mondo intorno a me stava cambiando, il mondo che vedevo da quella finestra era in continua evoluzione, la gente passava sotto di me, a piedi, in macchina, in bicicletta e in motorino, e sopra di me con elicotteri e aerei, gli alberi crescevano sempre di più e sempre più spesso venivano abbattuti per fargli ricrescere.
A quel punto mi girai indietro e vidi come il mio mondo, la mia abitazione e le stanze che la componevano, non erano cambiate per nulla, erano esattamente come erano sempre state, qui il tempo sembrava essersi fermato alla loro creazione, non si muoveva nulla, non si sentiva nulla, tutto era fermo e in silenzio come se fosse fuori dal tempo, fuori da tutto. Il mondo all'esterno non apparteneva a questo, nel bene e nel male non gli apparteneva.
Così mi accorsi che anche noi cambiamo, cambiamo modo di parlare, modo di vestirci, il nostro comportamento, le nostre abitudini e le nostre amicizie cambiano ma nel nostro interno, laggiù in fondo non cambiamo, rimaniamo quello che siamo nel bene e nel male, coi nostri dubbi e le nostre paure, ma anche con le nostre certezze, convinzioni e con i nostri sogni, pure loro non cambiano, possono aumentare ma non certo sparire. Noi siamo unici e speciali, come unico e speciale è quello che è là fuori, ma non per questo quello che è di dietro lo è meno. Nella vita bisogna vivere tutto il davanti e il dietro, senza tralasciare nulla nemmeno quel vecchio cassetto di quella vecchia scrivania che è sempre stata lì e sempre sarà lì, che poi è quel cassetto che ognuno di noi ha dentro di sé, che a volte apriamo per vedere cosa ci è rimasto e a volte apriamo per farci entrare qualcosa o qualcuno di nuovo e importante….…………..

Tomma '03


successivo >>

 

 

Copyright © 2002-2021 tommaweb.it by Tommasini Michele - Tutti i diritti riservati.    
 

 

Dopo....mi alzo     Vorrei...     Una foglia   L'infinito           L'istante   Eccoti lì...    
Ogni mattina   Una fredda calda sera Un nuovo tramonto per un lungo cammino  
Per te   E rimasi solo Aspetta       E se domani il mondo finisse...
1988                
            Un anno... Ogni giorno...tu     La luna....   Quella strada...    Eccomi qui
E adesso Ti ho amato....addio.....       Per quelli che...     E ora basta...    
Una lacrima e un sorriso.... E mi ritrovo...     Un sabato          
Io e te e il mare...         Due semplici parole   passo dopo passo....
Ti vidi...istante infinito...     All’inizio…e poi…l'infinito
                                           
Non siamo soli... se lo vogliamo     Non aver paura di vivere....
Un giorno, l'ultimo giorno La strada...la vita..
Il vento   Lì ferma, immobile, statica... Il tempo (c’è un tempo per tutto, ma c’è)
altri prensieri parte 1.... altri prensieri parte 2....     altri prensieri parte 3....
                                   
  ed inoltre........                            
                                   
  Tomma Poetico             Tomma Pensiero       Tomma Filosofico
                                                                                   
 
Copyright © 2002-2021 tommaweb.it by Tommasini Michele - Tutti i diritti riservati.